RIDUTTORI DI PRESSIONE

“Non tutti i mali vengono per nuocere”. Sfruttando le perdite di carico tipiche dei diaframmi calibrati si possono ridurre le pressioni dei fluidi di processo qualora ve ne sia l’esigenza: tipicamente a valle di scarichi di processo. Inoltre, sfruttando le condizioni di flusso critico “choked flow” si possono limitare le portate a valle di diaframmi e/o boccagli per caratterizzare le portate di alimentazione agli utilizzi di processo. L’uso di idonei software, proprietari TECSAS, permette di trovare la corretta soluzione in termini di servizio, rumorosità ed economicità per le condizioni più critiche di portata, pressione e temperatura. Vasta scelta di diametri e materiali.

Scheda Tecnica

Progetti: RIDUTTORI DI PRESSIONE